Prestiti inpdap

 

Cosa sono e come si ottengono.

L'INPDAP ha stipulato delle convenzioni con le banche e le finanziarie per permettere ai suoi iscritti, pensionati o dipendenti di amministrazioni pubbliche, di chiedere dei prestiti a tassi particolarmente vantaggiosi. Grazie alla convenzione gli istituti di credito possono velocizzare la concessione del prestito grazie ad automatismi informatici che permettono di ricevere tutte le informazioni in breve tempo e di mettere in moto il piano di ammortamento più rapidamente.

Esistono tre tipologie di prestiti inpdap:

L'INPDAP ha predisposto inoltre anche la possibilità di accedere ai mutui inpdap.

Grazie al rapporto diretto con l'INPDAP si possono infatti ottenere in breve tempo, anche in un'unica sessione, moltissime informazioni:

  • Conoscere l'ammontare della quota cedibile di pensione o di retribuzione individuato col codice fiscale
  • comunicare i dati economici del prestito
  • scegliere un eventuale assicurazione a copertura dei rischi fornita dal Fondo Rischi
  • ottenere il benestare dell'INPDAP all'erogazione del prestito

In ogni caso le stesse operazioni si possono svolgere anche in più sedute.

Ecco un elenco di banche convenzionate INPDAP.